IMG-20151217-WA0006

IL FUMO E' UNA MALATTIA CHE DA' DIPENDENZA, SCONFIGGIAMOLA INSIEME.

IL CONSUMO DI TABACCO E' CAUSA DI NUMEROSE MALATTIE CON CONSEGUENZE GRAVISSIME SULLA SALUTE.

Il Centro Antifumo del Sant’Anna Medical Center propone un approccio integrato per sconfiggere la dipendenza dal fumo su due fronti: quello fisico e quello psicologico.
Il percorso comprende perciò sia la figura del medico che quella dello psicologo, entrambe fondamentali per supportare la persona nel difficile percorso di disassuefazione.

Il centro antifumo propone percorsi terapeutici rivolti a tutti coloro che vogliono smettere di fumare, con particolare riguardo ai portatori di malattie croniche provocate dall’assunzione del fumo di tabacco.
Il servizio supporta il paziente lavorando sul suo benessere psicofisico, integrando diverse professionalità e competenze e occupandosi sia dell’aspetto medico che dei disagi psicologici e comportamentali legati alla sospensione di quest’abitudine.
Un grosso scoglio per chi sta cercando di chiudere con la sigaretta è infatti la dipendenza psicologica.

Il Centro propone una vera e propria “palestra” per il potenziamento della gestione delle proprie emozioni. La proposta è di imparare a gestire tutti gli aspetti della vita quotidiana senza soffrire, senza ingrassare, in breve tempo e con una prospettiva di miglioramento del proprio aspetto e della forma fisica, pelle e denti compresi. Sedute individuali oppure in piccoli gruppi, con lo scopo di allenare la capacità di gestire le emozioni, con grande beneficio non soltanto per ciò che concerne il fumo, ma anche il lavoro, le relazioni sociali, gli affetti.

  • IL PERCORSO CLINICO

    Il percorso prevede una prima valutazione clinica effettuata da una psicologa attraverso test specifici per misurare il livello di assuefazione al fumo (Test Fagerstrom, Test Motivazionale).
    La prima visita si conclude con la proposta di terapia, che sarà congiuntamente farmacologica e psicologica, essendo l’obbiettivo quello di superare la dipendenza sia fisica che psicologica dal fumo, con l’invio ad una visita di controllo cardiologico.

    L’obiettivo della visita cardiologica è quello di valutare la condizione attuale del paziente e di prevenire il rischio di malattie cardiovascolari, avendo il fumo  un impatto negativo su quasi tutti gli aspetti fisiopatologici, oltre ad essere fattore di rischio per malattie coronariche.

    La terapia psicologica potrà essere individuale o di gruppo.
    La terapia di gruppo prevede incontri settimanali ravvicinati, nei quali il confronto con gli altri partecipanti è un elemento di stimolo e supporto nel perseguimento dell’obiettivo. Nel gruppo si discutono e si acquisiscono strategie e tecniche efficaci per gestire gli effetti negativi della sospensione del fumo: l’astinenza fisica e psicologica, la paura di ingrassare, la gestione dell’ansia e della rabbia, il craving (quei momenti in cui si viene pervasi da una voglia “quasi” incontrollabile di riportarsi una sigaretta alla bocca) e altri.

  • PRESA IN CARICO E FOLLOW UP

    Il paziente viene costantemente monitorato per un anno con incontri di follow up a cadenza trimestrale. Gli specialisti saranno sempre facilmente reperibili ai loro numeri di telefono cellulare durante tutto il percorso per chiarire dubbi e porre domande.

    Per ulteriori informazioni scrivere a stopfumo@santannamedical.it

Richiedi un appuntamento

Non esitare a contattarmi per richiedere un appuntamento o per avere maggiori informazioni

  • 333-3890813

  • montialessandra0@gmail.com

  • montialessandra2.wix.com/psicosomatica

  • www.facebook.com/people/Psicologa-Psicosomatica/100012032079233